• Daniela Piola

Mindfulness: pratica informale

Aggiornato il: giu 13


Con la Mindfulness si impara a portare attenzione al momento presente e a sviluppare un atteggiamento di osservazione senza giudizio. Praticare la Mindfulness significa praticare una forma laica di meditazione, orientata alla riduzione dello stress e degli stati d'animo ansiosi e alla promozione di una dimensione interna di calma, lucidità mentale e benessere. Si dice 'praticare la Mindfulness' perché si tratta di un vero e proprio allenamento, basato su esercizi che coinvolgono mente, corpo e respiro come strumento che li unisce nel qui e ora.

  • La mente. Tende a vagare perdendosi o nei ricordi o nei progetti e collegandosi a questi con sentimenti, emozioni, aspettative, che riguardano appunto il passato o il futuro, ma non il presente. Quando accade questo vuol dire che stiamo procedendo con il pilota automatico innescato.

  • Il corpo. Attraverso i sensi ci permette di rispondere dal punto di vista fisiologico, fisico, emozionale e psicologico alle esperienze che viviamo. È fortemente radicato con l'ambiente: è il corpo che fa, che agisce, che vive nell'esperienza concreta ma se la mente è altrove che esperienza facciamo?

  • Il respiro. Ha un ritmo e una profondità, è fluido e mutevole, avviene nel corpo, tutto questo lo rende un'àncora per l'attenzione. Portare l'attenzione al respiro significa spostarla dall'altrove, dove spesso si trova, all'interno di sé. E quando l'attenzione è con il respiro è allo stesso tempo con il corpo e con le sensazioni.


La pratica della Mindfulness si può svolgere in due modi, formale e informale.

Gli esercizi formali sono strutturati, nel senso che ci sono delle istruzioni da seguire, hanno una durata tra i 15 e i 45 minuti e mirano a gettare delle basi solide. Le pratiche formali sono: Body Scan, Meditazione seduta, Meditazione camminata. Per questa pratica, soprattutto all'inizio, è necessario essere accompagnati e guidati, anche da un file audio.

Se ti interessa ricevere le istruzioni e un file audio per la pratica del Body Scan contattami


Gli esercizi informali possono essere praticati durante alcune attività quotidiane trasformandole in un momento di piena consapevolezza. Che sia assaporare un tazza di tè, un bagno caldo, lavare i piatti... lo scopo è quello di portare la mente nel momento presente attraverso la concentrazione e l'attenzione al respiro e alle percezioni fisiche ed emotive che appartengono a quel momento.

Se ti interessa sperimentare un esercizio informale scarica questo pdf


Esercizi formali ed informali sono entrambi importanti per svilupparti nella Mindfulness.

Si sostengono a vicenda offrendoti diversi stimoli e difficoltà ma anche momenti di profondo benessere che ti aiuteranno a perseverare. D'altro canto, come tutte le pratiche, anche per la Mindfulness i risultati si vedranno con la costanza e l'applicazione!

Praticare in gruppo può essere d'aiuto, se ti interessa contattami



Photo by Gaelle Marcel on Unsplash


0 visualizzazioni
Contatti
Sede

Daniela Piola

daniela@flowshiatsu.com

Cell: 340.3784613

P.IVA 13730611004

Seguimi:

Sede principale 

• Via Ignazio Giorgi 16 (RM)

Altre sedi

• Via G.Riccioni, 51

   Sant'Oreste (RM)

• Via Mazzocchi, 18

  Civita Castellana (VT)

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Basic Square
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Social Icon
  • Daniela Piola